Fiera di San Pietro all’insegna dei prodotti tipici

Sarà una Festa dei Patroni San Pietro e San Paolo all’insegna dei prodotti tipici. Oggi la presentazione in municipio. A fare gli onori di casa il consigliere delegato all’Agricoltura Adriano Cordioli e l’assessore Jessica Cordioli.
Sarà una Fiera particolare quella 2018, come sempre accade quando viene organizzata al cambio dell’Amministrazione comunale. Si è puntatosui prodotti tipici locali promuovendo un’edizione speciale di “La Pesca a Tavola – i prodotti di Villafranca incontrano il territorio’. Quindi degustazione e vendita dei prodotti di Villafranca, “La Pesca da Bere”, una serie di cocktail con la pesca e, infine, domenica e lunedì ‘‘La Pesca in cucina” in collaborazione con i ristoratori di Villafranca. Erano presenti le aziende agricole che producono vino, pesche, confetture, formaggi, succhi.
Sempre in tema enogastronomico, ci sarà un’esposizione potenziata di birre artigianali.
Per il resto Villafranca presenterà ai visitatori la programmazione tradizionale con la proposta legata al divertimento, quella economico commerciale con stand di prodotti ed esposizione autovetture, il mercatino di Creativamente in via Pace.
Lunedì 2 luglio gran finale con i fuochi artificiali, che resta sempre il momento più atteso dell’Antica Fiera dei Ss. Pietro e Paolo. Un’occasione per socializzare e per uscire e stare insieme.
Il collaboratore organizzativo del Comune Diego Cordioli annuncia un’importante novità rispetto alle previsioni: «Con i lavori in Piazza Giovanni XXIII, quest’anno il punto di riferimento tradizionale per quanto riguarda gli spettacoli e l’intrattenimento doveva essere spostato davanti alle scuole elementari Bellotti. Invece abbiamo avuto l’ agibilità in extremis e il palco tornerà in piazza».
Tra i vari eventi proposti nei giorni di Fiera, da segnalare che la festa del Patrono del 29 giugno sarà celebrata con la serata anni ‘60 con artisti che hanno fatto la storia della musica Italiana: Mal dei Primitives, Bobby Posner dei Rokes, Giuseppe Scelta cantante dei Ribelli e adesso con la sua Band Tributo a Celentano. Il tutto presentato da Franco Oppini.
Sabato 30 giugno, invece, ci sarà l’evento finale di ‘‘We dance’’, spettacolo di chiusura del Contest dopo le selezioni effettuate in sala Ferrarini nei giorni precedenti. La manifestazione è proposta dall’associazione culturale Festival&Contest, nell’ambito della propria programmazione annuale. L’obiettivo è la creazione di momenti e di incontri artistici tra i partecipanti e le scuole provenienti da diverse nazioni, con diverse realtà culturali e didattiche. La direzione artistica è affidata al maestro Alfonso De Filippis. Per creare una commissione in grado di valutare al meglio le esibizioni, sono stati selezionati maestri provenienti da diversi stili e realtà internazionali. I giurati saranno: Vinogradov Oleg Michaylovic (Danza Classica, Federazione Russa), Beysenova kaynikamal’ Nigmetganovna (Carattere e Folklore, Kazakhstan), Annarita Larghi (Danza Contemporanea e Modern, Italia), Nando DeBortoli (Hip Hop, Italia)
LA mostra – A palazzo Bottagisio dal 28 giugno al 2 luglio ci sarà l’esposizione “Pittura analitica – continuità” mostra collettiva sugli artisti nell’ambito del movimento della Pittura Analitica.

Scarica il programma. Clicca qui Fiera2018

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line