“Effetto Cinema”, a Valeggio colonne sonore e immagini di film

Questa sera, venerdì 3 Agosto alle ore 21, l’associazione Gruppo Caronte presenterà in Piazza Carlo Alberto a Valeggio sul Mincio uno spettacolo musicale ad ingresso libero dedicato ad alcune delle più celebri colonne sonore del cinema. Saranno eseguiti brani tratti Casablanca, Il laureato, Il Postino, Il gladiatore, New York New York, Profondo Rosso, Skyfall, Colazione da Tiffany, oltre ad un omaggio ad Ennio Morricone, con un medley di brani da film western, e a Nino Rota, con i temi tratti dai film di Fellini ed il famosissimo tema tratto da Il padrino.
La serata è stata curata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Valeggio sul Mincio, in collaborazione con la Pro Loco locale.
«Effetto Cinema – dice Leonardo Oliosi, assessore alla Cultura – è uno spettacolo di grande qualità realizzato da un gruppo di grande esperienza. Sulla facciata del Palazzo Municipiale saranno proiettate sequenze dei film da cui sono ricavate le musiche delle colonne sonore. L’estate teatrale di Valeggio sul Mincio continua così con il suo programma eterogeneo, capace di soddisfare i gusti di tutti».
Il Gruppo Caronte è formato da Gianfranco Cerreto (voce), Alberto Martinelli (violino), Gabriele Miglioli (violoncello), Elena Trovato (arpa), Luigi Signori (pianoforte), Stefano Frizza (clarinetto); svolge attività concertistica in collaborazione con Enti Pubblici e Fondazioni con particolare attenzione per l’attività di decentramento. Dal 1992 il Gruppo organizza la rassegna itinerante “Girovagando in Musica”, giunta quest’anno alla 27° edizione, che si svolge in Italia e all’estero coinvolgendo numerose località tra giugno e novembre con il patrocinio della Rappresentanza a Milano della Comunità Europea e dal 2000 con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line