Riapre alle esposizioni palazzo Bottagisio con l’antologica di Franco Beraldo

Riaprono alle esposizioni culturali le sale di palazzo Bottagisio. Domani, sabato, alle 18 sarà inaugurata la mostra ‘’Il tempo interiore’’ dell’artista Franco Beraldo organizzata dal Comune in collaborazione con Ferrarin Arte.
«Finalmente possiamo dare questo importante segnale di riapertura anche per quanto riguarda palazzo Bottagisio – commenta l’assessore Claudia Barbera -. Ripartiamo da questo sabato con le mostre, dopo un anno e mezzo di forzato stop per il Covid, riprendendo un discorso interrotto prematuramente durante la mostra dedicata alla grade artista e nostra concittadina Amalia Musitelli. Tutti ci auguriamo che sia la prima di una lunga programmazione come era prima della pandemia quando ogni mese c’erano proposte di spessore dedicate a diverse tipologie di arte». F
Anche in questo caso è un’antologica di alto livello, dislocata nelle sei sale del piano terra con ingresso gratuito e apertura sino al 15 novembre (sabato 15/18 e domenica 10/12 e 15/18). Servirà il Green pass e potranno entrare solo 20 visitatori contemporaneamente. L’Associazione Arma Aeronautica di Villafranca aiuterà a gestire l’accoglienza dei visitatori. «Riprendiamo un discorso iniziato è sospeso per pandemia – spiega Pietro Bruni -. La collaborazione col Comune, del resto, è attiva in ante attività sul territorio connesse con apertura, chiusura e controllo. Siamo a disposizione della cittadinanza come nostro uso».
Michele Belligoli (Ferrarin Arte) è soddisfatto di riportare a Villafranca le opere dell’artista dopo undici anni. «Una quarantina di opere per un’antologica che svaria dall’arte figurativa all’astrattismo, con l’aggiunta dei vetri di Murano».

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line