Il Villafranca al cospetto della corazzata Vigasio. Corghi: «Non sbagliare nulla per poter far risultato»

E’ il momento della grande sfida. Domani, domenica, il Villafranca va a sfidare il Vigasio, una corazzata che veste i panni di favorita maggiore del campionato di Eccellenza. La squadra di Corghi si presenta da capolista solitaria con cinque successi su cinque, l’ultimo dei quali sul forte Montecchio con gol di Tomè. Il Vigasio insegue a due lunghezze di distanza. Nell’ultimo turno ha superato 4-2 in trasferta il Team S.Lucia Golosine.
«Come si affronta uno squadrone così? Liberi mentalmente e consapevoli che dobbiamo essere bravi e non sbagliare nulla per poter far risultato – afferma l’allenatore Paolo Corghi -. Altrimenti queste squadre ti castigano subito. Però stiamo bene e andiamo a giocarcela. Dobbiamo correre e giocare a calcio, avere entusiasmo, cavalcare l’onda positiva dei risultati che abbiamo ottenuto in questa prima parte di stagione. A livello mentale siamo caricatissimi. La vittoria col Montecchio ci ha dato ancora più consapevolezza».
Fiducioso anche il diesse Mauro Cannoletta: «Abbiamo vinto cinque partite con merito, l’ultima contro un Montecchio molto più accreditato pur restando in dieci».
Per quanto riguarda l’organico, oltre a Bortignon, sarà assente Cecco che ha avuto una ricaduta e Amoh squalificato. Rientra, invece, Cannoletta che è pienamente recuperato.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line