Natale a Valeggio. Metasequoia a Borghetto, mostra fotografica, Il Regalo di Natale

Week end di inaugurazioni e di grande richiamo a Valeggio. Si inizia oggi, sabato 4 dicembre, a Borghetto, vicino al ponte di legno, quando alle ore 19 ci sarà l’accensione ufficiale della metasequoia in riva al Mincio a cura della Pro Loco di Valeggio. A rallegrare l’evento le canzoni del gruppo ‘’Cantar la stella’’ e un bicchiere di vin brûlé.
Domani, domenica 5, in Piazza Carlo Alberto e centro storico, dalle 10 alle 19.30, avrà luogo la 8ª edizione del “Regalo di Natale” a cura dell’Associazione Percorsi, in collaborazione con Pro Loco, Amministrazione Comunale e le attività commerciali. E’ una mostra mercato di idee regalo e gastronomia con circa 60 espositori, dando continuità allo stile e alla qualità che hanno da sempre caratterizzato in modo esemplare le manifestazioni valeggiane. “Il Regalo di Natale” vuole essere un modo per stare insieme in un contesto piacevole ed elegante nel periodo più suggestivo dell’anno con negozi aperti e allestimenti a tema.
«E’ un’iniziativa che vede come protagoniste le eccellenze del nostro territorio e non solo. Gli ospiti potranno andare alla ricerca di originali idee per i regali di Natale, curiosando tra le proposte di raffinato artigianato artistico, preziosa bigiotteria, ricami, decorazioni natalizie, accessori moda, oggettistica per la casa, libri, dolci tipici del Natale, torroni e cioccolatini. L’evento dedica uno spazio anche al cibo di strada, conosciuto anche come “street food”. Varie le proposte, dai prodotti tipici del nostro territorio, tra i quali il Broccoletto di Custoza, e tante altre sorprese e specialità».
Sempre domenica, alle 11, ci sarà l’inaugurazione a Palazzo Guarienti della mostra “Valeggio si racconta”, nel contesto dell’iniziativa “RiviviAMO Valeggio”, primo passo per la creazione del futuro Centro Espositivo/Museo del Territorio del Comune di Valeggio sul Mincio. E’ organizzata dal Comune in collaborazione con la Biblioteca. In esposizione, dal 5 al 31 dicembre 2021, preziose testimonianze (di cittadini valeggiani) raffiguranti la storia, l’arte, le tradizioni, il paesaggio del territorio.
«Con l’allestimento di questa mostra fotografica – afferma il sindaco Alessandro Gardoni – vogliamo mantenere viva la storia di Valeggio, favorire la nascita e lo sviluppo di un senso di appartenenza alla comunità ed avvicinare le giovani generazioni alla cultura e alle tradizioni del nostro splendido paese».
L’esposizione fotografica sarà aperta al pubblico, con entrata libera, con i seguenti orari: tutti i giorni negli orari della Biblioteca, sabato dalle 15:00 alle 18:00, domenica e festivi dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.
La mostra fotografica “Valeggio si racconta” è nata dalla volontà di un gruppo di cittadini appassionati di storia, arte e cultura che, attraverso la raccolta di fonti iconografiche, vogliono raccontare e tramandare la storia e le tradizioni del proprio territorio.
«Con questa mostra fotografica, la prima di una lunga serie che proporremo nei prossimi anni – spiega l’assessore alla Cultura Marco Dal Forno –, vogliamo raccontare le vicende, i personaggi, le storie della comunità di Valeggio».
L’ingresso sarà soggetto alle misure anti Covid-19 previste dalla Legge.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line