Asia Sgaravato in passerella agli oscar della bici a Milano e stasera in sala Ferrarini al Galà dello Sport

C’era anche Asia Sgaravato alla notte delle stelle accanto ai grandi campioni come Sonny Colbrelli, dominatore della Roubaix, o Filippo Ganna, il treno delle corse contro il tempo. La giovane villafranchese è stata infatti tra i premiati della serata organizzata per il ventiseiesimo anno all’Hotel Principe di Savoia a Milano da tuttoBICI e tuttobiciweb.
In passerella, accanto ai campioni già affermati, anche tanti giovani protagonisti del 2021 visto che il premio è stato assegnato anche a tutte le categorie dagli esordienti ai professionisti.
Asia è stata premiata da Gianni Bugno per i risultati ottenuti nella categoria Esordienti nella stagione 2020, visto che un anno fa non si era potuta tenere la serata di festa a causa della pandemia. Un anno strepitoso dove ha vinto i titoli di Campionessa Veneta, campionessa Triveneta entrambi su strada, Campionessa Italiana velocità su pista, titolo riconfermato anche col passaggio alla categoria superiore. Campionessa provinciale velocità su pista e campionessa provinciale specialità Endurance sempre su pista.
Ma anche nel 2021, al suo primo anno tra le Allieve, i risultati sono stati eccellenti. Su strada: campionessa Triveneta e provinciale. Su pista: Campionessa Italiana e provinciale Velocità, Campionessa Veneta Kerin, Omnium Endurance, Madison, Inseguimento e Velocità a squadre. Per questo sarà tra le protagoniste anche stasera, lunedì 6 dicembre, per la serata di gala organizzata dal Comune di Villafranca in sala Ferrarini.

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line