La mostra di Dalì al Bottagisio fiore all’occhiello del Natale villafranchese

Da domani, sabato 11 dicembre, primo week end di apertura della mostra “Il Genio di Dalì” a palazzo Bottagisio. L’esposizione, organizzata dal Comune di Villafranca in collaborazione con Historian Gallery, è stata inaugurata ufficialmente mercoledì alla presenza, tra gli altri, del presidente della Provincia Manuel Scalzotto. Si tratta del fiore all’occhiello delle manifestazioni del Natale villafranchese, che in questi giorni hanno catturato l’attenzione di cittadini e visitatori grazie a un ambiente suggestivo con tante luci e colori.
«Non poteva esserci modo migliore per dare lustro a Villafranca in occasione delle festività – dice il sindaco Roberto Dall’Oca -. Non capita a tutte le città, infatti, di poter ospitare le opere di un artista di fama e notorietà internazionale come Salvador Dalì».
E’ un percorso emozionante dedicato alla Divina Commedia che si sviluppa attraverso 100 xilografie originali dell’artista spagnolo alla scoperta del capolavoro di Dante Alighieri.
«Sin dal giorno dell’inaugurazione abbiamo potuto constatare l’interesse per questa mostra -commenta soddisfatta l’assessore alla cultura Claudia Barbera -. Sembrava un sogno portare a Villafranca un’esposizione di così grande prestigio. Invece ci siamo riusciti e, oltre a tutto, a costo zero per il Comune e lasciando l’ingresso gratuito alla cittadinanza per favorire al massimo l’affluenza. Il tutto grazie all’importante sostegno economico di Allianz Bank».
Le sale del Bottagisio saranno saranno aperte al sabato (16-19) e la domenica (10-12, 16-19). C’è la possibilità per le scuole di prenotare una visita in orario scolastico. L’associazione Arma Aeronautica garantirà il servizio di accoglienza e sorveglianza nel rispetto delle normative Covid. La mostra chiuderà giovedì 6 gennaio 2022.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line