Giornata del Ricordo, il dolore dell’esodo è ancora vivo: presentato un libro alla Biblioteca

Giornata del Ricordo, il dolore dell’esodo è ancora vivo: presentato un libro alla Biblioteca

Interessante convegno organizzato dall’ Assessorato alla Cultura di Villafranca di Verona, condotto da Claudia Barbera, in collaborazione con il Comitato della Biblioteca, in occasione della Giornata del Ricordo, istituita il 30 marzo del 2004 per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani vittime delle foibe e dall’esodo delle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati.

Relatore dell’evento il prof. Davide Rossi, ricercatore e docente di storia, membro dell’esecutivo nazionale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, il quale ha illustrato e spiegato ad una gremita sala della biblioteca, cosa accadde in quei terribili anni che portarono ai tristemente oggi noti massacri delle foibe e all’esodo di massa dalle italianissime terre venete dell’Istria, Fiume e dalla Dalmazia. La serata è stata l’occasione anche per presentare l’ultima fatica letteraria del prof. Lamberto Maria Amedei “Giovani memorie fiumane” ed.Vita Nova, che ha raccolto e raccontato in quest’opera i ricordi indelebili di una giovane all’epoca fiumana, Marina Smaila, presente in sala, che visse sulla propria pelle la diaspora, il dolore e la tragedia di un intero popolo costretto ad abbandonare precipitosamente la propria vita, i propri averi, la propria casa, per vivere e poter rimanere orgogliosamente italiani preferendo la libertà alla dittatura comunista. Molti gli amministratori sia comunali che regionali presenti in sala che hanno voluto dimostrare con la loro presenza la vicinanza ed affetto a tutti esuli ed italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line