Ospedale Magalini di Villafranca: Confartigianato dona un ecografo all’ULSS9 Scaligera portatile

Ospedale Magalini di Villafranca: Confartigianato dona un ecografo all’ULSS9 Scaligera portatile

(di Marco Danieli) Un ecografo portatile multi-sonda di ultima generazione, del valore di 30mila euro, è stato donato all’Azienda ULSS 9 Scaligera da Confartigianato Imprese Verona e ANCOS Confartigianato. L’ULSS 9, verificate le varie esigenze, ha destinato l’ecografo polmonare portatile al pronto Soccorso dell’Ospedale Magalini di Villafranca. Presenti alla cerimonia di consegna: Dr. Paolo Montresor, Direttore Medico Ospedaliero Ospedale Magalini; Dr. Matteo Frameglia, Direttore UOC Pronto Soccorso Ospedale Magalini; Dr. Davide Cordioli, Capo Sala Pronto Soccorso Ospedale Magalini; Roberto Iraci Sareri, Presidente Confartigianato Imprese Verona; e Valeria Bosco, Direttore Confartigianato Imprese Verona e Giandomenico Franchini, vicepresidente.

Sempre più rilevante è il ruolo dell’ecografia clinica integrata in medicina d’urgenza – in Pronto Soccorso al “letto del paziente” – in ambito polmonare, cardiologico, addominale e vascolare. Fondamentale è l’utilizzo della ecografia d’urgenza nel processo decisionale clinico in caso di trauma, arresto cardiaco e insufficienza respiratoria. Durante l’epidemia da Covid-19 l’uso dell’ecografo ha permesso di identificare e valutare i problemi polmonari da Covid-19, affiancandosi all’uso di radiografie e tac, arrivando a valutare in questa maniera l’evoluzione della malattia.

L’ecografo è di supporto per l’esecuzione di procedure eco-assistite, ecoguidate, riducendo di fatto le complicanze e aumentando la percentuale di successo in alcune manovre invasive (per esempio: accesso vascolare, toracentesi, paracentesi).

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line