Provincia di Verona, Scalzotto firma le nuove deleghe

Provincia di Verona, Scalzotto firma le nuove deleghe

Il Presidente della Provincia di Verona, Manuel Scalzotto, ha annunciato la conferma della nomina di Vicepresidente a David Di Michele e l’assegnazione delle deleghe ai Consiglieri eletti lo scorso 18 dicembre. “Ho preferito dare continuità ad alcuni ambiti strategici nel medio e lungo periodo, dove l’esperienza rappresenta un valore aggiunto – afferma il Presidente Scalzotto –. Ho inteso, inoltre, affidare a ciascun Consigliere almeno una delega: la Provincia è espressione di tutti i Comuni veronesi e ritengo perciò corretto che ciascun membro dell’assemblea  possa avere modo di occuparsi di uno o più aspetti che riguardano trasversalmente l’intero territorio. Uno sforzo di condivisione che ha richiesto tempo per un confronto accurato e doveroso con le forze politiche e che oggi porta i suoi risultati”.Queste le deleghe:

David Di Michele (Vicepresidente): politiche per l’istruzione ed edilizia scolastica;         

Mauro Gaspari: viabilità e lavori pubblici;

Loris Bisighin: patti territorialiIpa–Pnrr, presidenza commissione provinciale espropri e urbanistica; 

Albertina Bighelli: polizia provinciale-politiche venatorie/ittiche e relazioni con la Regione in merito a dette funzioni e bilancio;                             

Silvio Salizzoni: politiche e relazioni con la Regione per la promozione del turismo;                      

Sergio Falzi : ambiente e politiche per le attività produttive;              

Roberto Brizzi: programmazione e pianificazione, politiche per la gestione del patrimonio e gemellaggi;

Vladimir Castellini: politiche agricole e politiche dello sport;

Diego Ruzza: relazioni con la Regione in materia di politica del lavoro–formazione professionale-servizi sociali;

Luca Trentini: innovazione tecnologica;

Alessio Albertini: rapporti con gli enti locali;                   

Ottorino Peretti: rapporti con l’Unione Europea, politiche sui fondi dei Comuni confinanti e politiche per la montagna;

Federica Losi: identità veneta e pari opportunità;       

Carla Padovani: politiche per cultura;

Michele Taioli: politiche energetiche e protezione civile;    

Zeno Falzi: trasporti-mobilità-traffico.                       

Il Presidente Scalzotto manterrà la delega alle Partecipate. Il decreto delle assegnazioni è in fase di pubblicazione.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line