ECCELLENZA: UN MERCOLEDI DELLE CENERI COL SORRISO PER VILLFRANCA E VIGASIO. SCONFITTE PER MOZZECANE E PESCANTINA

ECCELLENZA: UN MERCOLEDI DELLE CENERI COL SORRISO PER VILLFRANCA E VIGASIO. SCONFITTE PER MOZZECANE E PESCANTINA

(di Matteo Zanon) Un turno infrasettimanale (anticipo dell’ultima giornata del girone di ritorno) che non fa altro che confermare il momento delle corazzate della zona del villafranchese. Infatti, proseguono la loro striscia positiva Villafranca e Vigasio mentre Pescantina e Mozzecane non riescono a invertire il loro trend negativo.

La capolista Villafranca si impone pe 2-1 sul campo del Pescantina Settimo di mister Orfei. Dopo la sconfitta di domenica a opera del Vigasio (3-0) arriva un altro passo falso (terza sconfitta consecutiva) per i padroni di casa che li fa scivolare al settimo posto (scavalcarti da Montorio e Virtus Cornedo). Il Villafranca, dopo il passo falso con il Garda del 20 febbraio, ha ritrovato la quadra ed è tornato a macinare punti come del resto ha fatto per tutto il campionato (una sola sconfitta in 18 gare e +9 sulla seconda).

Altro successo per il Vigasio del presidente Zaffani che fa registrare la terza vittoria consecutiva. I biancocelesti si impongono sul terreno di casa per 2-1 sul Valgatara, vogliosa di rimanere nei piani alti ma allontanata con forza e determinazione. Il Vigasio mantiene saldo il terzo posto (39 punti contro i 31 della Belfiorese quarta) ma non riesce ad accorciare sulla seconda della classe, il Montecchio Maggiore, che non fallisce la trasferta di Schio (3-0) e rimane a +3.

Sembra finito “l’effetto Preti” per il Mozzecane. Infatti, dopo l’arrivo del nuovo mister la vittoria per 2-0 contro il Pescantina sembrava far presagire un vero e proprio cambio di marcia dei rossoblu. Invece, dopo i quattro gol incassati domenica contro la capolista Villafranca arriva la terza sconfitta del girone di ritorno contro la Virtus Cornedo che nel vicentino si impone per 3-2. Nei bassifondi della classifica rimane tutto invariato (Garda, Schio, Cologna Veneta e Team S.L non hanno raccolto punti) e il Mozzecane rimane a quota 13 (penultimo posto).

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line