SONA PER RIPARTIRE. IN ECCELLENZA BIG MATCH VILLAFRANCA-VIGASIO. IN PROMOZIONE SPICCA CEREA-CASTELNUOVO

SONA PER RIPARTIRE. IN ECCELLENZA BIG MATCH VILLAFRANCA-VIGASIO. IN PROMOZIONE SPICCA CEREA-CASTELNUOVO

Partite di cartello in questa domenica (in campo alle 14.30) nei campionati di Eccellenza e Promozione.

In serie D il Sona del nuovo condottiero Cogliandro ospiterà in casa il Leon, formazione che occupa l’ultima piazza a 22 punti assieme al Villa Valle (-6 dal Sona). L’occasione è propizia per risollevare classifica e morale, portando a casa tre punti d’oro per la salvezza, dopo che con i recenti risultati la squadra era scivolata in zona play-out.

In Eccellenza spicca lo scontro al vertice tra Villafranca e Vigasio. Due formazioni che stanno attraversando un ottimo momento di forma e che vorranno avere la meglio sull’avversario. Il Villafranca capolista avrà dalla sua anche il fattore campo e con le sue qualità cercherà di fermare l’avanza del Vigasio, ormai lanciatissimo verso il secondo posto. I ragazzi di Spinale, infatti, sono un treno in corsa: con le ultime quattro vittorie consecutive hanno accorciato sul Montecchio (-1) e sono pronti a spodestare i vicentini, avvicinandosi sempre di più ai castellani e facendo capite che ci sono anche loro per il salto di categoria. Il Pescantina di Orfei, dopo la trasferta fruttuosa di Valgatara (1-0) contro una diretta concorrente per i play-off, ospiterà i vicentini di Schio (-14 dal Pescantina), reduci dalla sconfitta in casa nello scontro salvezza con il Cologna Veneta (1-2) e vogliosi di riscattarsi. Bisognoso dei tre punti è sicuramente il Mozzecane di Preti che andrà dai lacustri del Garda (+4 sul Mozzecane) per provare a riscattare il momento non proprio positivo (tre sconfitte consecutive) provando ad allontanarsi dalla zona calda della classifica.

Anche in Promozione la quinta giornata di ritorno presenta uno scontro al vertice tra Cerea e Castelnuovo. Il Castelnuovo di mister Canovo si è preso la vetta e non vuole mollarla ma il Cerea, distanziato solo due punti, non ha intenzione di dargliela vinta ed è pronto a ribaltare i piani. Entrambe stanno attraversando un ottimo stato di forma e sono reduci dalle vittorie con Audace e Cadidavid. Chiudono il programma le due trasferte ostiche del Lugagnano sul campo dell’Albaronco (+8 sulla squadra di mister Santelli) e del Povegliano sul campo dell’Audace (+6 sui biancazzurri).

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line