LE PARTITE DI OGGI: SONA IN CASA CON L’ARCONATESE. IN ECCELLENZA SPICCA MOZZECANE-VIGASIO. IN PROMOZIONE SFIDA SALVEZZA PER IL LUGAGNANO.

LE PARTITE DI OGGI: SONA IN CASA CON L’ARCONATESE. IN ECCELLENZA SPICCA MOZZECANE-VIGASIO. IN PROMOZIONE SFIDA SALVEZZA PER IL LUGAGNANO.

(m.z.) A sette giornate dal termine del campionato nazionale di serie D, il Sona Calcio dopo gli ultimi quattro risultati utili consecutivi torna tra le mura amiche con la sfida all’Arconatese (ore 15), reduce dal k.o. interno di misura, 0-1, con avversario la Vis Nova Giussano. Per il Sona nell’ultimo week-end è arrivato il terzo pareggio consecutivo sul campo del Caravaggio (1-1), dopo i due a reti bianche con Real Calepina in casa e Villa Valle in trasferta. La squadra di mister Vincenzo Cogliandro (6 punti raccolti in quattro partite dal suo arrivo in panchina) è così salita a 35 punti in classifica, abbandonando momentaneamente la zona playout, aperta dal Real Calepina con 34. La compagine scaligera andrà dunque a caccia del quinto risultato utile consecutivo, preferibilmente il bottino pieno, per avvicinare l’obiettivo salvezza.

In Eccellenza (ore 15.30) la capolista Villafranca ospiterà al comunale il fanalino di coda Team S.L. Golosine (12 punti) reduce dalla roboante vittoria per 5-4 contro il Cologna Veneta e a sole due lunghezze dal Mozzecane. Proveranno a strappare punti alla capolista che però vuole proseguire la sua corsa e chiudere, a tre partite dalla conclusione del campionato, davanti a tutti (1-0 contro la Virtus Cornedo domenica scorsa e 59 punti in classifica). Il Vigasio di mister Spinale dopo la vittoria con il Montorio (2-1) vuole continuare a mettere pressione alla seconda della classe, il Montecchio, distante solo tre lunghezze. I biancocelesti andranno a far visita al Mozzecane, bisognoso di punti salvezza (penultimo con 14 punti) dopo aver raccolto un punto nelle ultime sei partite. Il Pescantina Settimo di mister Orfei andrà a far visita alla Belfiorese, quinta potenza della classe con un solo punto di vantaggio proprio dal Pescantina (37). Il Pescantina è reduce dalla sconfitta per 3-1 con il Mestrino mentre la Belfiorese dal pareggio (1-1) con lo Schio.

In Promozione il Castelnuovo andrà sul campo dell’Albaronco (sesta con 31 punti) per provare ad agganciare la vetta, occupata dalla Virtus con 46 punti (+3). I lacustri sono reduci dalla vittoria per 1-0 sul Cadidavid mentre l’Albaronco dalla difficile trasferta con il S.G. Lupatoto (2-1 per i padroni di casa). Il Lugagnano di mister Santelli, ha bisogno di punti per evitare di scivolare nella zona play-out. Oggi ospiterà, in un vero e proprio scontro diretto per la salvezza l’Aurora Cavalponica, formazione con gli stessi punti in classifica (25). Il Povegliano, galvanizzato dalla vittoria contro il Nogara (2-0) sarà impegnato nella difficile trasferta contro il Cadidavid (settimo con 30 punti, +10 sul Povegliano). I ragazzi di Taccardi proveranno sino all’ultimo a evitare i play-out che per ora (a quattro partite dalla fine del campionato) sono ancora lontani, visto che occupano il penultimo posto con 20 punti (zona salvezza diretta a +5).

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line