ALPO BASKET: GARA 1 DEI PLAY-OFF VA A MILANO PER 63-52

ALPO BASKET: GARA 1 DEI PLAY-OFF VA A MILANO PER 63-52

Esordio sottotono della Mep Pellegrini Alpo nei play-off di A2. Le ragazze di Soave cedono gara 1 sul campo di Sanga Milano per 63-52 in una serata difficile (tutti i quarti conclusi a favore delle milanesi), soprattutto per le stelle della rosa come Marangoni (11 punti) e Packowski (3 punti) che non sono riuscite a continuare il buon momento di forma che stavano attraversando. Notevoli le difficoltà a trovare varchi in attacco e con il passare del tempo anche la difesa ha iniziato a scricchiolare, lasciando alle padrone di casa vita facile.

Il primo quarto mette subito in evidenza le difficoltà delle alpensi a smuovere la retina. Il primo canestro della partita lo realizza Marangoni con una tripla che sveglia le rivali che si portano poco dopo sul 5-3. Sul 7-5 Milano arriva la seconda tripla del quarto realizzata da capitan Mancinelli. Rispondono subito le milanesi con l’ennesima tripla che pe porta sul 10-8. Sul 12-9 passano circa due minuti senza che il tabellone si sblocchi, indice di come le due formazioni siano bloccate e non trovino le soluzioni per scardinare le difese opposte. Un tiro libero realizzato dalle alpensi ferma il risultato, dopo 10’, sul 12-11 Milano.

Il secondo quarto continua sulla falsariga del primo. Milano dopo un minuto si porta sul +6 (19-13). Alpo accorcia ma pochi minuti dopo Milano va sul +9 (26-17). Coach Soave prova a salvare il salvabile e chiama un time-out che risveglia le sue. Infatti, dopo il minuto di pausa tornano in campo e siglano quattro punti, portandosi sul 21-28. A 2’25 dalla fine il tabellone luminosi dice 30-24 per le milanesi che a fine primo tempo dice 32-26 Milano (20-15 il parziale).

Il terzo quarto conferma la serata difficile delle alpensi e il controllo del match da parte delle milanesi. A 5’53 dal termine del quarto Milano si porta sul +10 (40-30). A 4’ Alpo prova a risvegliarsi lo fa con i primi tre punti della Packowski seguiti dalla tripla di Rosignoli. Sei punti che gli permettono di accorciare sul 46-39 Milano. Rimarranno sette lunghezze di differenza a fine terzo quarto, con il punteggio fermo sul 48-41 Milano.

Nell’ultimo quarto per Milano si trattava solo di amministrare e così è stato. Tornano sul +10 (53-43) con Madonna che sale in cattedra e mette a referto due triple nel giro di pochissimo mantenendo le sue sul +10 (58-48). A 5’50 dal termine il punteggio dice Milano 59 Alpo 50 ma nonostante i minuti ancora a disposizione, Alpo non ha la forza e la determinazione per provare a recuperare e a tentare di portare a casa la vittoria. La partita finisce a 3’30 dalla fine con il punteggio che non viene più sbloccato e con Milano che vince 63-52 gara 1.

Per Milano sugli scudi Zelnytè con 18 punti, Madonna e Penz con 12. Per l’Alpo 11 punti di Mancinelli e Marangoni, 9 di Diene e 8 di Rosignoli.

Mercoledì al Belladellli Forum (20.30) si tornerà in campo per gara 2. Alpo vorrà sicuramente riscattarsi per portare la contesa alla terza e decisiva partita.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line