Villafranca, Maraia: Queste le variazioni al nostro bilancio

Villafranca, Maraia: Queste le variazioni al nostro bilancio

Target ne ha parlato nel numero in distribuzione in questi giorni: il Comune di Villafranca è riuscito a farsi approvare diversi progetti necessari alla crescita della città sfruttando le opportunità del Piano nazionale di Ripresa e resilienza. I soldi sono in arrivo e quindi si è reso necessario adeguare il bilancio di Villafranca. Nel Consiglio comunale ultimo, l’assessore alle Finanze, Riccardo Maraia, nella foto, ha predisposto con gli uffici gli atti per la sistemazione del documento contabile del Comune che è passato all’esame del Consiglio ed è stato approvato.

Riccardo Maraia, assessore alle Finanze

Spiega Riccardo Maraia: «Il Comune, con Decreto 25 agosto 2021 del Ministero dell’interno di concerto con il Ministro Economia e Finanza è risultato beneficiario dei finanziamenti PNRR di efficientamento energetico delle scuole Bellotti e Montalcini, rispettivamente per un importo pari ad euro 1.365.000,00 ed euro 1.490.000,00.

Inoltre, il Comune è risultato beneficiario anche del finanziamento di tre interventi e precisamente: € 450.000,00 relativi ai camminamenti e salette del Castello Scaligero; € 1.000,000,00 per la realizzazione del nuovo Centro Anck’io (nella foto in apertura il rendering del progetto); € 3.200.000,00 per la realizzazione della Piazza di Dossobuono.

Quindi, con questa variazione di Bilancio si è provveduto a creare i seguenti capitoli di entrata e di spesa appositamente codificati per le cinque opere interessate dai nuovi finanziamenti.

Inoltre – aggiunge Maraia – abbiamo aggiornato anche il  Programma Triennale delle Opere Pubbliche: è stata finanziata la Piazza di Dossobuono, si è provveduto a modificare il Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2022-2024 prevedendo lo spostamento dell’opera dall’annualità 2023 al 2022. Abbiano inserito altri 125mila€ per la manutenzione straordinaria delle strade comunali e dei marciapiedi per l’annualità 2022».

L’aggiornamento di bilancio prevede anche nuovi servizi per quest’anno: sfalcio dei cigli stradali per € 68.852,45; pulizia delle caditoie per € 59.016,39; supporto all’inserimento e reinserimento lavorativo di fasce deboli da € 90 mila ad € 181.476,46

I Servizi sociali del Comune hanno rimodulato le proprie spese con 216mila€ – alcuni in arrivo dalla Regione altri dallo Stato – destinati alla collaborazione col Terzo settore, attività estive per ragazzi, acquisto libri per la Biblioteca comunale, contributi per gli affitti; rimborsi tributi e spedizione bollettini della Tari.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line