A Villafranca la gara cinofila più importante dell’anno. Un centinaio di concorrenti da tutt’Italia

A Villafranca la gara cinofila più importante dell’anno. Un centinaio di concorrenti da tutt’Italia

Villafranca in festa grazie ai nostri amici a quattro zampe per la gara cinofila più importante dell’anno, la prima dopo le chiusure forzate della pandemia. Si tratta del campionato italiano di addestramento FIDASC (la Federazione Sportiva Nazionale competente per gli sport cinofili nel CONI – www.fidasc.it) che quest’anno è stato assegnato per la prima volta alla Regione Veneto. I concorrenti a quattro zampe arrivano da tutt’Italia per sfidarsi in diverse specialità con i loro amici a 2 zampe. Più di 90 i binomi iscritti ai diversi livelli. Queste le specialità sportive in gara:

– I.P.O. Delta, articolata in tre fasi: ricerca su traccia olfattiva, obbedienza e reazione alle sollecitazioni di un figurante.

– Rally Obedience: percorso di obbedienza in cui uomo e cane devono eseguire una sequenza di esercizi indicati.

– Freestyle: prove di performance atletica quali salto, velocità, resistenza, ecc.

La gara si svolgerà il fine settimana 14 e 15 maggio 2022 a Villafranca presso l’impianto sportivo di Caluri. Il coordinamento organizzativo è stato curato dall’associazione Freedog di Villafranca in collaborazione con la polisportiva Caluri e vedrà la presenza anche di diversi operatori professionali del settore cinofilo invitati come sponsor, essendo l’evento totalmente no-profit. Bruno Dalla Valle, presidente regionale veneto della FIDASC: “La competizione offre al pubblico l’opportunità di assistere alle performance di cani di tutte le origini, di razza e meticci, e di toccare con mano quanto sia stimolante per Fido esibirsi con il proprio amico umano. Partendo dalla certezza che chi convive con un cane deve sempre avere: impegnarsi in una qualsiasi attività ludico-sportiva con il proprio cane rafforza l’intesa con lui, aumenta la fiducia e facilita il rapporto, non sempre facile, con una la specie animale che ci è più famigliare, ma la cui conoscenza viene troppo spesso data per scontata.”

Damiano Gaiardoni, neo presidente della Polisportiva Caluri: “Questo evento segna la ripartenza degli impianti sportivi di Caluri. Abbiamo in cantiere tante idee da realizzare nel prossimo futuro.”
Luca Zamperini, Assessore allo Sport: “Contenti di aver portato quest’evento a Villafranca. Ringrazio la Polisportiva di Caluri e l’associazione Freedog con cui collaboriamo da anni nella realizzazione di eventi e momenti dedicati ai nostri amici a 4 zampe”

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line