Castelnuovo del Garda, corso per operatrici volontarie del nuovo sportello antiviolenza

Castelnuovo del Garda,  corso per operatrici volontarie del nuovo sportello antiviolenza

In vista dell’apertura del nuovo sportello di ascolto antiviolenza, il Comune di Castelnuovo del Garda e l’associazione Sos Violenza domestica onlus hanno organizzato una giornata formativa riservata alle volontarie che hanno offerto la loro disponibilità come operatrici per questo prezioso servizio.

Sabato 28 maggio la sala civica XI aprile 1848 ha ospitato gli interventi del presidente della Fondazione Ferrioli e Bo di San Donà di Piave Roberto Bellio, della psicologa, psicoterapeuta, psicologa forense e mediatrice familiare Roberta Toffoli e di Elisa Gorghetto, avvocato del Foro di Venezia.

I lavori si sono aperti con i saluti e una breve presentazione del corso da parte dell’assessore ai Servizi alla persona e Famiglia e alle Pari opportunità Marilinda Berto, di Ketty Remelli dell’associazione Sos Violenza Domestica onlus e di Roberto Bellio della Fondazione Ferioli e Bo e del Centro antiviolenza e antistalking “La Magnolia”.

La formazione ha riguardato i diversi aspetti psicologici e giuridici del tema della violenza della donna: da come riconoscere la vittima di violenza al ruolo dell’operatore che la accoglie, dall’analisi dei vari processi di vittimizzazione alle modalità di accoglienza e accompagnamento della vittima.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line