Visite guidate all’oasi della Bora in occasione della giornata mondiale delle oasi del WWF

Visite guidate all’oasi della Bora in occasione della giornata mondiale delle oasi del WWF

L’Italia è uno dei paesi del mondo con la maggiore biodiversità, che va dai boschi della Alpi alle sue meravigliose coste, rocciose o piane, con una varietà di animali e vegetali affascinante. Ed è appunto nelle ‘oasi’ che ciascuno di noi si può immergere nella natura a godere di questa esperienza. In occasione della Giornata Nazionale delle Oasi WWF, ieri è stato possibile oggi visitare l’Oasi della Bora che quest’anno compie 30 anni.

Risale infatti al 1992 la sua costituzione e allora iniziò il lavoro, a cura dei volontari del WWF, di rinaturalizzazione di terreni fino ad allora coltivati con i sistemi tradizionali e poi di gestione, tutela, conservazione della biodiversità. L’Oasi della Bora è stata aperta al pubblico per delle visite guidate gratuite. Quest’anno la Giornata Nazionale delle Oasi WWF ha visto la partecipazione di alcuni studenti del Liceo Statale “E. Medi” di Villafranca di Verona, che hanno collaborato con i volontari WWF per la buona riuscita della manifestazione.

L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Povegliano Veronese.

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line