Marco Bottardi ha raccontato come si può trovare il senso della vita anche dopo un incidente che ti ha costretto su una sedia a rotelle

Marco Bottardi ha raccontato come si può trovare il senso della vita anche dopo un incidente che ti ha costretto su una sedia a rotelle

Lunedì 6 giugno presso il ristorante Eden a Valeggio si è tenuto un incontro pubblico denso di significati e di emozioni. Protagonista Marco Bottardi, detto Mastro, già ristoratore e bartender di Desenzano, noto personaggio che ha lanciato parecchi locali nel basso lago. Fino al 2010 Marco è stato un uomo ed un imprenditore di successo, protagonista assoluto della vita notturna del lago di Garda, grazie ai suoi numerosi e famosi locali di tendenza ed alle sue intuizioni imprenditoriali. Mentre era all’apice della propria attività e sembrava che la vita gli sorridesse è vittima di un gravissimo incidente stradale mentre era alla guida della sua motocicletta. A causa dei traumi riportati rimane paralizzato agli arti inferiori. Da allora è costretto a muoversi su una sedia a rotelle e si trova così a dover affrontare una nuova dimensione della propria vita, qualcosa di assolutamente diverso da come era vissuto fino ad allora. Ma ciò non lo abbatte. Anzi, lo sprona a riscoprire quei valori che la sete di successo gli aveva fatto perdere.

Oggi Marco pratica sport e combatte per rendere accessibile il suo lago anche alle persone svantaggiate, mettendosi a disposizione dei colleghi ristoratori, soprattutto riguardo all’abbattimento della barriere architettoniche. L’incontro con Marco Bottardi e la testimonianza della sua esperienza che ha nesso a disposizione di tutti coloro che sono andati ad ascoltarlo ha offerto il modo di capire come anche di fronte alle esperienze più traumatiche ed alle disgrazie più brutte c’è sempre la possibilità di trovare delle motivazioni che aiutino a vivere, noi e gli altri. “Il mio mondo perfetto – ha detto Marco ‘Mastri’ Bottardi- era solo illusione, finché la vita non mi ha insegnato che è dall’accettazione delle nostre imperfezioni che può nascere la vera bellezza”. 

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line