Partono i lavori per riqualificare via Custoza: attraversamenti pedonali protetti e superate le barriere architettoniche

Partono i lavori per riqualificare via Custoza: attraversamenti pedonali protetti e superate le barriere architettoniche

In data 13 giugno è stata fatta la consegna formale dei lavori per la riqualificazione di via Custoza – 2° stralcio alla ditta RCM IMPRESA DI COSTRUZIONI SNC DI RICO’ MASSIMO CLAUDIO E IVO, aggiudicataria con un ribasso del 8,245%.

Con deliberazione n° 276 del 23/12/2021 la Giunta Comunale aveva approvato il progetto esecutivo relativo ai lavori per un importo complessivo di €. 250.000,00, di cui €. 195.000,00 oltre IVA, per lavori a misura posti a base d’asta (di cui €. 5.000,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d’asta), oltre €. 55.000,00 per somme a disposizione.

Il Sindaco Roberto Luca Dall’Oca: “L’Amministrazione, nel primo stralcio, ha già provveduto alla sistemazione di via Custoza per il primo tratto che va dalla rotatoria con via Bixio fino all’intersezione con via Prina. Con la riqualificazione del secondo tratto, si andrà, in particolare, a mettere in protezione gli attraversamenti pedonali presenti lungo via Custoza, procedendo a restringere la carreggiata al fine di ridurre la velocità ed illuminandoli con adeguati portali luminosi; modificare l’intersezione di via Calatafimi con via Custoza, rialzandola al fine di renderla più visibile e riducendo in tal modo anche la velocità dei veicoli in ingresso all’intersezione, pur mantenendo le attuali precedenze; adeguare i marciapiedi di via Custoza alla normativa del superamento delle barriere architettoniche per i portatori di handicap; spostare la fermata ATV in corrispondenza dell’ex tiro a segno, come da indicazioni della Soprintendenza.”

L’Assessore ai LL.PP. Francesco Arduini: “Si tratta di un’opera, attesa da tempo, che andrà a mettere in sicurezza un tratto molto importante per la viabilità cittadina. Per migliorare la sicurezza, in particolare dell’intersezione di via Custoza con via Milazzo e via Marsala, la stessa sarà trattata superficialmente a “Street Print”, ossia verrà impresso un disegno geometrico alla superficie asfaltata in modo da produrre un leggero effetto sonoro e di vibrazione ai veicoli, in modo da segnalare all’automobilista che sta percorrendo un tratto sul quale prestare maggiore attenzione. All’intersezione di via Custoza con via Arduini e via Calatafimi, il progetto prevede la realizzazione di una platea rialzata di circa 7 cm, opportunamente “presegnalata” oltre il piano stradale in modo da ridurre le velocità di percorrenza dei veicoli e sarà sempre trattata superficialmente a “Street Print”. I lavori dureranno 90 giorni e il Comando di Polizia Locale ha provveduto ad emettere l’ordinanza per il  divieto di sosta con rimozione forzata e il senso unico alternato di circolazione dei veicoli nei tratti di volta in volta interessati dal rifacimento dei marciapiedi, dalle ore 7.00 alle ore 18.00 dei giorni lavorativi compresi nel periodo dal 13.06.2022 al 17.09.2022.”

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line