Peschiera. Alla scuola di Polizia iniziato il corso per 171 allievi agenti

Peschiera. Alla scuola di Polizia iniziato il corso per 171 allievi agenti

Questa mattina alla Scuola Allievi Agenti della Polizia di Peschiera è iniziato il 218° Corso di formazione per 171 allievi. La maggior parte proviene dal servizio nelle Forze Armate. Sono 23 donne e 148 uomini provenienti da diverse parti d’Italia, in particolare dal Veneto, dal Trentino, dalla Puglia, dal Lazio e dalla Campania. Oggi hanno iniziato il loro percorso formativo in modalità a distanza, essendo ancora presenti, presso lo stesso istituto di istruzione, i 118 Allievi del 216° Corso, che presteranno giuramento il prossimo 29 giugno e si presenteranno nei reparti di assegnazione il 1 luglio.

Perciò i nuovi frequentatori si presenteranno a Peschiera l’11 luglio, per iniziare la parte del corso in presenza, dedicata soprattutto alle materie pratiche. Il nuovo Corso è composto in totale da 1227 allievi, suddivisi tra le scuole di Alessandria, Caserta, Campobasso, Peschiera, Trieste e Vibo Valentia ed è articolato in due periodi: il primo, di 6 mesi, fino al 16 dicembre, finalizzato alla nomina ad Agente in prova e il secondo, di altri 2 mesi, di applicazione pratica presso gli uffici e i reparti di assegnazione.

Il direttore della Scuola di Polizia di Peschiera, Trevisi, nella lezione introduttiva, ha dato loro il benvenuto: “ho la fortuna e l’onore di essere un poliziotto dal 10 novembre del 1998 e non c’è mai stato un giorno in cui io non sia uscito da casa, per andare a svolgere il mio servizio, senza il sorriso sulle labbra e senza lucidare le scarpe della mia divisa: so, come da oggi lo dovete sapere anche voi, che svolgo il lavoro più bello del mondo e che devo portare sempre rispetto per l’uniforme che mi permette di essere al servizio delle istituzioni democratiche e dei cittadini!”

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line