Oggi, il Castello Scaligero di Villafranca ha ospitato la Giornata Mondiale dell’Ambiente, un evento che ha visto la partecipazione di circa 800 bambini provenienti dalle scuole del territorio villafranchese. L’iniziativa, volta a sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza della tutela ambientale, ha trasformato il suggestivo parco all’interno del castello in un vivace centro di attività educative e ricreative.

Dopo i saluti istituzionali dell’Amministrazione e delle autorità gli alunni hanno potuto sperimentare 33 laboratori allestiti e gestiti dalle varie associazioni locali e dagli studenti delle scuole secondarie. Ogni laboratorio ha proposto attività interattive, esperimenti scientifici, giochi educativi e dimostrazioni pratiche, tutte incentrate su temi ambientali come il riciclo, la biodiversità, l’energia sostenibile e la conservazione delle risorse naturali.

L’entusiasmo dei bambini è stato palpabile sin dalle prime ore del mattino. I piccoli partecipanti si sono immersi con curiosità e vivacità nelle diverse attività, apprendendo nuove informazioni e acquisendo una maggiore consapevolezza sulle problematiche ambientali. La loro energia e il loro coinvolgimento hanno reso l’evento non solo educativo, ma anche estremamente divertente.

L’evento ha rappresentato un’importante occasione per coinvolgere la comunità locale, promuovendo una cultura della sostenibilità e dell’educazione ambientale. Grazie alla collaborazione tra scuole, associazioni e istituzioni locali, la Giornata Mondiale dell’Ambiente a Villafranca di Verona si è confermata un successo, unendo l’apprendimento al piacere della scoperta in un contesto storico e naturale unico.

Per concludere, questa sera ci sarà un evento serale che proclamerà la chiusura dell’anno Scolastico 2023/2024, un saggio da parte degli alunni delle classi ad indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo Statale “Cavalchini- Moro“, in collaborazione con il Coro di Vigasio. Non mancate!