FOGNATURA E ACQUEDOTTO, INIZIATI NUOVI INTERVENTI A VILLAFRANCA

FOGNATURA E ACQUEDOTTO, INIZIATI NUOVI INTERVENTI A VILLAFRANCA

L’estensione di due chilometri di rete fognaria nel comune capoluogo e in alcune frazioni e il potenziamento della rete acquedottistica di via Ognissanti, all’Alpo. Questo l’intervento in corso a Villafranca e oggetto del sopralluogo congiunto stamane del Presidente di Acque Veronesi, Roberto Mantovanelli e del sindaco di Villafranca, Roberto Luca Dall’Oca, accompagnato da assessori, consiglieri e tecnici comunali.

L’intervento, che avrà un costo complessivo di circa 750 mila euro, è partito da via Ognissanti, all’Alpo, dove le squadre di Acque Veronesi stanno realizzando un chilometro e cento metri di nuova condotta fognaria in una zona residenziale che finora ne era sprovvista. In contemporanea, sarà avviato anche il potenziamento di 435 metri della rete acquedottistica, che verrà adeguata alle nuove esigenze del territorio garantendo anche una migliore efficienza del servizio.

L’estensione della rete fognaria proseguirà poi in altre zone del comune di Villafranca attualmente non servite: via Le Prete a Quaderni, dove saranno posati 325 metri di tubatura, via Morandini a La Rizza (220 metri di condotte) e per l’abitato del capoluogo in via Martiri di Cefalonia e via Custoza, per altri 400 metri di rete.

“Un intervento che sapevamo essere atteso da anni e programmato nel piano delle opere 2020/2023 attualmente in corso” ha spiegato il Presidente di Acque Veronesi, Roberto Mantovanelli. “Con questi lavori porteremo il servizio di fognatura e depurazione nelle case di circa trecento famiglie e miglioreremo il servizio acquedottistico nella frazione di Alpo. Portare la rete fognaria dove ancora non è presente è un vantaggio sia dal punto di vista ambientale, con la dismissione delle vecchie vasche imhoff e il trattamento dei reflui nel depuratore di Castel d’Azzano, che di efficienza del servizio”.

“Ancora una volta Acque Veronesi ha dato le risposte attese dal territorio, realizzando un intervento che aspettavamo da anni” ha spiegato il sindaco di Villafranca, Roberto Luca Dall’Oca. “Con questi lavori rispondiamo alle nuove esigenze delle frazioni di Alpo, Quaderni e Rizza e di via Martiri di Cefalonia e via Custoza in città, ottenendo in particolare i completamenti della rete fognaria tanto attesi. Inoltre” conclude Dall’Oca, ribadendo la sinergia con Acque Veronesi “non va dimenticato quanto già fatto in precedenza sempre su via Custoza e il progetto in corso di rivisitazione di tutta la rete fognaria del centro storico cittadino per attenuare i fenomeni degli allagamenti causati dai cambiamenti climatici”. La durata dei lavori sarà di circa sei mesi.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line