Cea, dallo spettacolo a Budapest ai saggi al Palacover

Per la seconda volta (la prima nel 1996) il Cea ha organizzato uno scambio artistico con la scuola Alsòerdòsori Bàrdos Lajos àltalànos di Budapest. La tournée prevedeva uno spettacolo di musica, danza classica e danza moderna degli allievi del CEA. Hanno fatto parte della trasferta 17 giovani musicisti delle classi di pianoforte, chitarra classica ed elettrica, violino, clarinetto, batteria, 7 ballerine di corsi di danza classica e di modern jazz ed 11 danzatrici di danze moderne. Hanno accompagnato gli allievi 6 docenti (Simonetta Andreata, Eva Vicentini, Serena Parisotto, Rafael Nava, Angelo Cordioli, Marco Piacentini), il direttore Romano Franciosi e 15 genitori degli allievi. «E’ stato un grande successo – commenta il direttore Romano Franciosi -. Il gruppo è stato ricevuto dal Sindaco di Budapest. L’esibizione degli allievi in teatro è stata accolta con entusiasmo da stadio. Al ritorno c’è stata grande commozione». «Lo scambio prevede la presenza a Villafranca degli alunni di Budapest per la primavera del 2013 – commenta l’assessore Maria Cordioli -. C’è stata grande disponibilità delle famiglie ungheresi e altrettanto sarà da parte delle nostre. Questo progetto contiene un alto valore educativo». Dopodomani 25 maggio e il 26 maggio, ci saranno i saggi di danza classica, moderna e jazz, al Palacover alle 20.30, dove domenica alle 19 si replicherà lo spettacolo di Budapest.

GUARDA LA FOTOGALLERY >>>

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line