Il Villafranca sfida il grande Montecchio. Corghi: «Loro favoriti, ma…»

Quattro partite e quattro vittorie. E per il pokerissimo l’invitato di lusso al comunale domani, domenica, è addirittura il Montecchio, squadra superfavorita per la promozione insieme al Vigasio. Il Villafranca è capolista solitario nel campionato di Eccellenza ed è reduce dalla vittoria a Mozzecane con gol di Fornari (nella foto) e Maccarone. I vicentini inseguono a due lunghezze di distanza. Nell’ultimo turno hanno superato 1-0 il Montorio.
E sarà il primo di quattro big match che vedranno i bluamaranto affrontare anche Vigasio e Valgatara in campionato e lo stesso Montecchio in Coppa Italia.
«I ragazzi fino ad oggi si sono comportati benissimo – afferma l’allenatore Paolo Corghi -. E vero che abbiamo giocato contro squadre che, almeno dichiaratamente, non puntano a vincere il campionato, ma nel calcio vincere è sempre difficile. Adesso ce la vediamo col Montecchio che invece non si è nascosto e si è candidato alla promozione. Un avversario che si affronta consapevoli che loro sono una buona squadra con giocatori importanti e un allenatore bravo, giovane, emergente. Ma anche i miei ragazzi devono essere consapevoli della forza che hanno acquisito in questi mesi. Dobbiamo guardare a noi stessi, puntare sulle nostre qualità. Dobbiamo inseguire un ulteriore step mostrando quanto abbiamo messo in campo sino ad oggi anche contro una big».
Fiducioso il diesse Mauro Cannoletta: «Stiamo costruendo una squadra dalla base, puntando sui nostri giovani e qualche giocatore di esperienza. E’ l’unica strada da battere e ci sta dando soddisfazione».
Per quanto riguarda l’organico, oltre a Bortignon, che purtroppo da parecchie settimane non può essere col gruppo per problemi di lavoro, sarà assente ancora anche Cannoletta che ha fatto qualcosa in settimana ma non è pronto atleticamente al rientro. Rientro che invece farà Cecco (nella foto).

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line