Positivi raddoppiati. Da sabato 4 al 31 dicembre obbligo di mascherina a Villafranca e Dossobuono

Da domani, sabato 4 dicembre, e fino a venerdì 31 dicembre scatta l’obbligo, dalle 8 alle 24, di indossare la mascherina chirurgica o di comunità anche a Villafranca e Dossobuono. Lo ha deciso con ordinanza il sindaco Roberto Dall’Oca in previsione dei possibili assembramenti durante le festività che sul territorio vedranno un programma molto ricco. L’ordinanza riguarda spazi specifici ma viene estesa a ogni occasione di tempo e di luogo in cui non sia possibile rispettare la distanza interpersonale.
«A Villafranca il 14 novembre avevamo 50 positivi, oggi 91 – sottolinea il sindaco -. Il momento è ancora difficile, però è giusto anche riprendere la nostra socialità nella nostra città, i nostri spazi. Quindi serve l’uso della mascherina dove non è garantito il distanziamento. Servono tutte le precauzioni previste e mi auguro che i cittadini le vadano ad attuare».
L’obbligo riguarderà il centro storico di Villafranca di Verona (piazza Castello con attinenti valli e la piazza Giovanni XXIII) e di Dossobuono (davanti chiesa parrocchiale), dove saranno posizionati attrazioni e spettacoli viaggianti che comporteranno un afflusso cospicuo di persone con diversi visitatori, anche provenienti da altri comuni e possibili assembramenti.
Obbligo anche durante i mercatini di Natale dal giorno 16 al 20 dicembre 2021 in via Pace .
Nessun obbligo di indossare le mascherine, invece, per i bambini di età inferiore ai sei anni e per chi ha forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo dello strumento di protezione.

Scarica l’ordinanza. Clicca qui Coronavirus167

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line